Evento Ottobre 2018 – OCDPC n. 558 del 15/11/2018. Indicazione per la stima delle risorse occorrenti delle prime misure di sostegno ai privati ed alle imprese.

La Regione Toscana ha comunicato che il Dipartimento di Protezione Civile , con nota del 1/12/2018, ha avviato la stima delle risorse necessarie per l’applicazione delle prime misure di sostegno ai privati ed alle imprese, di cui all’art. 3 comma 3 della OCDPC n. 558 del 15/11/2018 a seguito dell’evento dello scorso Ottobre.

 

Avviso

MODELLO-B

MODELLO-C

Comunicazione servizio GEA

Si comunica che, in occasione delle festività natalizie, il servizio di igene urbana porta a porta non verrà effettuato nei giorni di MARTEDI’ 25 DICEMBRE e MARTEDI’ 1 GENNAIO.

Il rifiuto “Multimateriale”potrà essere esposto nel sabato seguente.

il servizio di ritiro degli alberi di Natale naturali sarà effettuato nei giorni della raccolta dell’organico (lunedì e venerdì).

Gli utenti dovranno esporre gli alberi vicino al mastello dell’organico.

San Romano Garfagnana, sentieri più accessibili e impianti più sicuri

Investendo 724 mila 943 euro ottenuti da finanziamenti europei e dal Ministero dell’interno per due progetti di miglioramento della sentieristica ed un progetto di adeguamento degli impianti sportivi del capoluogo, il Comune di San Romano in Garfagnana, prosegue così il percorso per offrire un territorio che sia più fruibile a chi vi accede per turismo o da chi lo abita quotidianamente

I progetti in questione sono i seguenti:

  1. Intervento di ripristino e miglioramento della sentieristica escursionistica tra le località di “Verrucole”- Mulino di Verrucole” e sentiero “Dell’ Alpe” in Località Orecchiella. Intervento per il recupero dell’antica strada che dal fondovalle risaliva fino ai pascoli alti dell’Appennino.
  2. Lavori di adeguamento e miglioramento della sentieristica escursionistica per diversamente abili tra il centro visitatori e località Fontanone nel parco dell’Orecchiella.    Prevede il miglioramento del fondo del tracciato, il ripristino e la regolarizzazione delle scarpate con interventi di bioingegneria naturale. Questo percorso parte dal Centro Visitatori, passando per i recinti faunistici dei mufloni e dei cervi, raggiungendo il laghetto nei pressi della Casa dei Rapaci ed entrando infine nel bosco delle conifere dove ha inizio il percorso vero e proprio.
  3. Lavori di adeguamento sismico impianti sportivi del capoluogo e servizio del polo scolastico, che ha in programma la realizzazione di un nuovo edificio in cemento armato che comprenda spogliatoi, cucina servizio bar, e altri vani di servizio,oltre alla realizzazione di un nuovo campetto polivalente in erba sintetica con recinzione e relativi arredi.
1 2 3 194