Reddito di inclusione (REI)

t-3f8c2e654ec9fad907a2ab9e2a6b4ac4-300x190

Presentazione della domanda a partire dal 1 dicembre 2017.

Il Reddito di inclusione (REI) è una misura di contrasto alla povertà dal carattere universale, condizionata alla valutazione della condizione economica. Verrà erogato dal 1° gennaio 2018 e sostituirà il SIA (Sostegno per l’inclusione attiva) e l’ASDI (Assegno di disoccupazione).
Riguarderà un numero limitato di famiglie che risponderanno a determinati criteri selettivi e darà un sostegno concreto alle situazioni di povertà maggiore.
Accanto al contributo economico, gli operatori dei servizi sociali degli enti locali affiancheranno le persone che hanno diritto a questo tipo di sostegno con un progetto personalizzato di attivazione sociale e lavorativa, progetto che riguarderà l’intero nucleo familiare e prevede specifici impegni che vengono individuati da operatori sociali opportunamente identificati dai servizi competenti, sulla base di una valutazione delle problematiche e dei bisogni.

Di cosa si tratta

Il REI si compone di due parti:

  • un beneficio economico, erogato mensilmente attraverso una carta di pagamento elettronica (Carta REI);
  • un progetto personalizzato di attivazione e di inclusione sociale e lavorativa volto al superamento della condizione di povertà, predisposto sotto la regia dei servizi sociali del Comune

Read more