MOSTRA FOTOGRAFICA “IL RUOLO NATURALE DEL LUPO” E INCONTRO CON L’AUTORE ANTONIO IANNIBELLI

Il 3 novembre sarà visitabile, presso il Centro Visitatori della Riserva Naturale Statale dell’Orecchiella, all’interno della Sala Espositiva Lamarossa, la mostra dal titolo “Il ruolo naturale del lupo” a cura del fotografo Antonio lannibelli. Per lo stesso giorno, alle 11,30, sarà possibile partecipare all’incontro con l’autore, il quale racconterà la propria esperienza da fotografo, nonché l’amore per la fauna selvatica nato da una infanzia vissuta nei boschi del Parco Nazionale del Pollino. L’interesse per il lupo, in modo particolare, lo ha portato a fondare un’associazione culturale dal nome “Provediemozioni” e a girare per l’Italia, esponendo le proprie foto e parlando di lupi con un linguaggio alla portata di tutti.

L’iniziativa è organizzata dal Reparto Carabinieri Biodiversità di Lucca in collaborazione con il Parco Nazionale dell’Appennino Tosco Emiliano.

 

SILLICAGNANA- INAUGURATO IL DEFIBRILLATORE DONATO DA BANCA MEDIOLANUM

SILLICAGNANA- Domenica 27 ottobre si è svolta a Sillicagnana, presso la “baracca”, il centro ricreativo del paese intitolato alla memoria del Prof. Fabio Benigni,  l’inaugurazione del defibrillatore donato da Banca Mediolanum, Ufficio dei Consulenti Finanziari di Castelnuovo di Garfagnana.  Presenti alla cerimonia  Marcello Magnani, F.B. Manager presso Banca Mediolanum; il Sindaco, On. Raffaella Mariani e il Governatore della Misericordia di Camporgiano, Sergio Orlandi. L’Amministrazione Comunale esprime la sua gratitudine a Banca Mediolanum per il generoso gesto e alla Misericordia di Camporgiano  che si è offerta di organizzare un corso di formazione per l’utilizzo del macchinario , previsto per il 15 dicembre, sempre presso il centro ricreativo “F. Benigni”.

 

PRESENTAZIONE DEL LIBRO “LA FORTEZZA DI VERRUCOLE”

SAVE THE DATE! Domani 25 ottobre, alle ore 15:00, presso la Fortezza di Verrucole, si terrà la presentazione del volume “La FORTEZZA di VERRUCOLE”, a cura di Gilberto Bedini, “Un volume per raccontare l’intervento di restauro alla Fortezza di Verrucole all’interno di un contesto di riferimenti storici e paesaggistici, e corredato da fotografie, riproduzioni di disegni antichi prevalentemente conservati all’Archivio di Stato di Modena e apporti di studiosi”- così si legge in un articolo  corredato da uno straordinario video realizzato da Daniele Cecchi  pubblicato sulla pagina facebook di Cantiere Estense.

Non mancate!

 

 

FERRARA 19 SETTEMBRE 2019- SALONE INTERNAZIONALE DEL RESTAURO DEI MUSEI E DELLE IMPRESE CULTURALI

Nei giorni scorsi, si è tenuto a Ferrara nell’ambito del Salone Internazionale del restauro, dei musei e delle imprese culturali,  un importante confronto tra i Comuni partecipanti al grande progetto “Ducato Estense”, durante il quale è stata promossa una verifica in merito ai progetti finanziati dalla delibera CIPE del maggio 2016,  tra i quali  risultano compresi i 5 Comuni della Garfagnana:

  • San Romano con la Fortezza delle Verrucole
  • Castelnuovo con la Rocca Ariostesca
  • Fosciandora
  • Molazzana con le Mura di Cascio e di Sassi
  • Gallicano con la Rocca di Trassilico

Nell’ambito del progetto di comunicazione “dal Web Gis al portale Tourer.it “ cui i Segretariati regionali  del Ministero dei Beni culturali dell’Emilia Romagna e della Toscana stanno lavorando, le Fortificazioni della Garfagnana emergono come testimonianza della presenza Estense in Toscana e simboleggiano, attraverso l’architettura rinascimentale dei presìdi di difesa del Ducato, importanti punti di riferimento storico-culturali, nonché un interessante veicolo di promozione del paesaggio che li circonda.

“È nostra intenzione collaborare con  tutti i Comuni compresi dal progetto Ducato Estense per far progredire collegamenti, itinerari, manifestazioni ed eventi legati alla presenza  in Garfagnana”- Afferma Raffaella Mariani, Sindaco di San Romano Garfagnana-  “Siamo orgogliosi del lavoro fatto  e della notorietà che alcuni monumenti, tra i quali la Fortezza delle Verrucole recuperata, hanno già riscontrato negli itinerari di molti turisti. Un’ analisi presentata durante il convegno da parte dell’università di Bologna ha collocato il nostro monumento tra i 10 siti più cliccati su TripAdvisor, uno dei principali siti di orientamento turistico nazionale e non solo.Ne deriverà un bene per la tutta Garfagnana , per le sue imprese turistiche, agro alimentari e per le sue Istituzioni”.

 

1 2