Buon Successo della Fiera Comunale di San Romano

 CIMG8694.jpgCIMG8694.jpg

La Tradizionale “Fiera Comunale” di San Romano in Garfagnana, che si svolge da tempo immemorabile la prima Domenica di Agosto, è stata caratterizzata quest’anno da tre giorni all’insegna della buona musica e della gastronomia tipica garfagnina.

CIMG8682.jpgSi è iniziato venerdì 1 Agosto, nello scenario della Fortezza delle Verrucole con il concerto di Nicolao Valiensi, musicista garfagnino poco noto dalle nostre parti almeno quanto è invece conosciuto e apprezzato all’estero, soprattutto in Germania dove abitualmente vive e lavora Valiensi ha presentato, insieme al suo settetto, una composizione ispirata alla sue passeggiate in Garfagnana, intitolata “Percorso d’Inverno” con una esecuzione quasi completamente acustica sfruttando al meglio le particolarità sonore del luogo. Grandissima suggestione e Pathos.DSC_0313.JPG

Dopo il Sabato dedicato al tradizionale ballo in Piazza, la Domenica ha visto il succedersi di diverse manifestazioni. La seconda edizione del “Fancesino d’Oro” un concorso fra produttori locali di vino che ha visto il successo di Vincenzo Peretti, che ha presentato un “rosso” molto apprezzato sia dalla “giuria popolare”, cioè da coloro che partecipavano degustando i vini al concorso, sia dalla Giuria di Esperti.

Era Anche presente il Presidente del Parco Nazionale dell’Appennino Tosco Emiliano, sen. Fausto Giovannelli, che ha presentato il progetto “Parco nel Mondo” un’iniziativa tesa a far conoscere la realtà del Parco agli emigrati dalla nostra terra in ogni parte del mondo; per farli partecipi di questa nuova realtà e magari convincerli a tornare, loro stessi o i loro discendenti a visitare la nostra zona.CIMG8683.jpg

La cena e la musica sono state poi il pezzo forte della serata, con le specialità, con prodotti DOP, preparati delle associazione del territorio, come l’US Sillicagnana, l’AS Villetta e il Gruppo Volontario Fortezza e il concerto dei gruppi partecipanti al “Garfagnana Jazz and Food” cioè “Organic Groove” e il Terzetto del trombettista Luca Tamburini con Stefano Onorati al Piano e Stefano Paolini alla batteria.

Un entativo quest’anno di coniugare i valori della tradizione con l’innovazione della ricetcatezza nella gastronomia e nella musica. Un progetto iniziato bene che deve solo continuare negli anni dandosi così una propria connotazione nell’ambito delle numerose feste e manifestazioni che si svolgono in estate in Garfagnana.

Appuntamento quindi al prossimo anno.