FERRARA 19 SETTEMBRE 2019- SALONE INTERNAZIONALE DEL RESTAURO DEI MUSEI E DELLE IMPRESE CULTURALI

Nei giorni scorsi, si è tenuto a Ferrara nell’ambito del Salone Internazionale del restauro, dei musei e delle imprese culturali,  un importante confronto tra i Comuni partecipanti al grande progetto “Ducato Estense”, durante il quale è stata promossa una verifica in merito ai progetti finanziati dalla delibera CIPE del maggio 2016,  tra i quali  risultano compresi i 5 Comuni della Garfagnana:

  • San Romano con la Fortezza delle Verrucole
  • Castelnuovo con la Rocca Ariostesca
  • Fosciandora
  • Molazzana con le Mura di Cascio e di Sassi
  • Gallicano con la Rocca di Trassilico

Nell’ambito del progetto di comunicazione “dal Web Gis al portale Tourer.it “ cui i Segretariati regionali  del Ministero dei Beni culturali dell’Emilia Romagna e della Toscana stanno lavorando, le Fortificazioni della Garfagnana emergono come testimonianza della presenza Estense in Toscana e simboleggiano, attraverso l’architettura rinascimentale dei presìdi di difesa del Ducato, importanti punti di riferimento storico-culturali, nonché un interessante veicolo di promozione del paesaggio che li circonda.

“È nostra intenzione collaborare con  tutti i Comuni compresi dal progetto Ducato Estense per far progredire collegamenti, itinerari, manifestazioni ed eventi legati alla presenza  in Garfagnana”- Afferma Raffaella Mariani, Sindaco di San Romano Garfagnana-  “Siamo orgogliosi del lavoro fatto  e della notorietà che alcuni monumenti, tra i quali la Fortezza delle Verrucole recuperata, hanno già riscontrato negli itinerari di molti turisti. Un’ analisi presentata durante il convegno da parte dell’università di Bologna ha collocato il nostro monumento tra i 10 siti più cliccati su TripAdvisor, uno dei principali siti di orientamento turistico nazionale e non solo.Ne deriverà un bene per la tutta Garfagnana , per le sue imprese turistiche, agro alimentari e per le sue Istituzioni”.

 

ORECCHIELLA: 30° MOSTRA MICOLOGICA

Il reparto carabinieri biodiversità di Lucca organizza,in collaborazione con il Parco Nazionale Appennino Tosco Emiliano e con la progettazione e la direzione del gruppo micologico Puccinelli,  la 30° mostra micologica. L’evento si svolgerà presso il centro visitatori della riserva naturale statale Orecchiella, dal 7 al 15 settembre 2019, tutti i giorni dalle 10:00 alle 17:00.

Inoltre, è previsto un incontro aperto al pubblico, tenuto da Ettore Benedetti, dal titolo “Le regole sulla raccolta dei funghi” che si terrà domenica 15 settembre alle 11:00, sempre presso il centro visitatori.

Orecchiella- Sabato 24 agosto tutti con il naso all’insù!

Sabato 24 agosto, il Reparto Carabinieri Biodiversità di Lucca, in collaborazione con l’Unione Astrofili Lucchesi, ha organizzato una serata di osservazione del cielo. A partire dalle 20.30, presso l’anfiteatro del centro Gaia, all’interno della Riserva Naturale dell’Orecchiella, si potranno osservare diversi oggetti celesti (tra cui Marte, Saturno e Giove) e ammirare le stelle cadenti completamente immersi nella natura, lontani da luci artificiali.

12 Agosto 2019- 75 anni fa l’eccidio di Sant’Anna di Stazzema.

Il 12 agosto 1944 i reparti delle SS compirono uno degli eccidi più efferati della seconda guerra mondiale: 560 le vittime che sono state ricordate due giorni fa a Sant’Anna di Stazzema. Una giornata dall’ampio respiro internazionale, sancito dal gemellaggio con il comune tedesco di Moers e dalla presenza del sindaco della città greca di Distomo, anch’essa teatro di una strage nazista che costò la vita a più di 200 civili.
Inoltre, in occasione della commemorazione è stato srotolato “il tappeto del mondo”, un progetto nato in collaborazione con l’associazione “i colori della pace” e realizzato con manufatti provenienti da tutta Italia e da altri 112 paesi, espressione del lavoro di uomini e donne di tutto il mondo capaci di collaborare per un progetto di pace e solidarietà.

Di seguito alcune foto dell’evento.

Read more

1 2 3 4 18