Assegno per il nucleo familiare numeroso e Assegno di maternità anno 2020.

ASSEGNO NUCLEO FAMILIARE NUMEROSO.

L’assegno per il nucleo familiare numeroso è un contributo concesso dal Comune ed erogato dall’INPS, alle famiglie con almeno tre figli minori.  L’importo dell’assegno riferito all’anno 2020 da corrispondere agli aventi diritto è pari, nella misura intera, a € 145,14 mensili. Il diritto all’assegno decorre dal primo giorno del mese in cui si è verificato il requisito della presenza dei tre figli minori e cessa dal primo giorno del mese successivo a quello in cui viene a mancare detto requisito.
Requisiti:
Può presentare domanda uno dei genitori residente con i minori nel Comune di San Romano in Garfagnana
cittadini italiani, comunitari, o extracomunitari in possesso del permesso CE soggiornanti di lungo periodo (o del cedolino di richiesta dello stesso) o con lo status di rifugiati politici o di protezione sussidiaria.
cittadini/lavoratori del Marocco, Tunisia , Algeria e Turchia in possesso di permesso di soggiorno in virtù degli accordi euromediterranei.

Il limite ISEE per l’anno 2020 è pari a € 8.788,99;

Documenti da allegare alla domanda :
– copia dell’ISEE per prestazioni agevolate rivolte ai minorenni in corso di validità.
– copia di un documento di identità in corso di validità, attestazione anagrafica cittadino di comunità europea e per i cittadini extracomunitari copia del permesso di soggiorno di lunga durata CE (o del cedolino di richiesta dello stesso), attestazione di rifugiato politico o protezione sussidiaria, permesso di soggiorno per cittadini/lavoratori della Tunisia, Marocco, Turchia e Algeria.
Il comune che ha concesso il beneficio è competente per i controlli e per gli eventuali provvedimenti di revoca.

Termini per la presentazione della domanda :
Per l’anno 2020 è possibile presentare la domanda fino al 31.01.2021 

ASSEGNO DI MATERNITA’

L’assegno mensile di maternità , per madri disoccupate da corrispondere agli aventi diritto per l’anno 2020, per le nascite, gli affidamenti preadottivi e le adozioni senza affidamento, se spettante nella misura intera, è pari ad € 348,12 mensili, per un totale complessivo pari ad € 1.740,60; per le domande relative al medesimo anno, il valore dell’indicatore della situazione economica equivalente (ISEE), con riferimento a nuclei familiari composti da tre componenti, è pari ad € 17.416,66.

LA DOMANDA DEVE ESSERE PRESENTATA ENTRO 6 MESI DALLA DATA DEL PARTO E NON OLTRE IL 31/01/2021 PER LE NASCITE DELL’ANNO 2020. INOLTRE,  LA DICHIARAZIONE ISEE DEVE RICOMPRENDERE IL NUOVO NATO.

Documentazione e presentazione delle domande
Viste le Direttive del Presidente del Consiglio dei Ministri e le ordinanze della Regione Toscana finalizzate al contenimento della diffusione del CoronaVirus COVID 19;
Vista la necessità di evitare concentrazioni di persone in strutture o luoghi pubblici,
Le domande possono essere presentate :
– per posta
– consegnate a mano in busta chiusa direttamente all’Ufficio Protocollo del Comune di San Romano in Garfagnana
– tramite raccomandata A.R. al seguente indirizzo: Comune di San Romano in Garfagnana – Via Roma n. 9 – 55038
– a mezzo PEC all’indirizzo comune.sanromanoingarfagnana@postacert.toscana.it inserendo la domanda con la documentazione allegata. Sulla busta contenente la domanda il richiedente dovrà riportare il proprio nome, cognome, indirizzo e la dicitura “Assegno maternità” oppure “Assegno al nucleo familiare”.

MODULO-RICHIESTA-ASSEGNO-MATERNITA

MODULO-RICHIESTA-ASSEGNO-NUCLEO-FAMILIARE

MODULISTICA UNICA REGIONALE PER LA PRESENTAZIONE DI SEGNALAZIONI, COMUNICAZIONI E ISTANZE IN MATERIA DI ATTIVITA’ COMMERCIALI

Con deliberazione della Giunta Regionale n. 1250 del 14  ottobre 2019, la Regione Toscana ha approvato la seguente modulistica:

1- modulo unico regionale di SCIA per l’esercizio di somministrazione di alimenti e bevande all’interno di associazioni e circoli aderenti e non aderenti che hanno natura commerciale (in zone non  tutelate);

2- modulo unico regionale di domanda di autorizzazione per l’esercizio di somministrazione di alimenti e bevande all’interno di associazioni e cicoli aderenti e non aderenti che hanno natura commerciale (in zone tutelate);

Inoltre i suddetti moduli saranno inseriti nella banca dati regionale SUAP e resi disponibili attraverso il sistema telematico di Accettazione unico di livello regionale (STAR)

NUOVA MODULISTICA EDILIZIA PRIVATA

Dopo l’entrata in vigore del d.lgs 222/2016, con gli Accordi Stato, Regioni e Autonomie Locali del 4 maggio 2017 e del 6 luglio 2017 sono stati adottati i moduli unici nazionali in materia di attività commerciali e assimilate e in materia di attività edilizia.
Così come previsto dagli Accordi, la Regione Toscana ha provveduto con le Delibere della Giunta regionale n.646 del 19 giugno 2017 e n. 1031 del 25 settembre 2017 ad adeguare nei termini i moduli unici nazionali alle specifiche normative regionali di settore. Con decreto dirigenziale n. 16086 del 7 novembre 2017 si è provveduto ad un successivo aggiornamento per tener conto di alcune modifiche normative intervenute.

Con Delibera della Giunta regionale n. 1031 del 25 settembre 2017 sono stati approvati in via definitiva i moduli unici regionali di Permesso di Costruire, SCIA edilizia, CILA, CIL, Comunicazione di fine lavori e Attestazione asseverata di agibilità l’efficacia dei quali decorre dal 1 ottobre 2017 data di entrata in vigore della l.r. n. 50/2017.

Con decreto dirigenziale n. 13366 del 07 agosto 2019 la Regione Toscana ha provveduto ad aggiornare i seguenti moduli:

I moduli edilizi sono inoltre inseriti nella banca dati regionale SUAP e resi disponibili attraverso il servizio telematico di Accettazione unico di livello regionale – STAR per gli interventi di edilizia non residenziale.

Con decreto dirigenziale n. 999 del 27 gennaio 2020 la Regione Toscana ha provveduto ad aggiornare i seguenti moduli:

Con decreto dirigenziale n. 2434 del 21 febbraio 2020, la Regione Toscana ha provveduto ad aggiornare i seguenti moduli:

NUOVA MODULISTICA UNICA REGIONALE PER LA PRESENTAZIONE DI SEGNALAZIONI, COMUNICAZIONI E ISTANZE IN MATERIA DI ATTIVITA’ COMMERCIALI,TURISTICHE E ASSIMILATE

Con decreto dirigenziale n. 13367 del 7 agosto 2019 la Regione Toscana ha provveduto all’ aggiornamento moduli unici regionali in materia di attività commerciali, turistiche e assimilate di cui alle DGR n. 646/2017, n. 1031/2017, n. 292/2018 e n. 687/2019 e ai decreti n. 16086/2017 e n. 12345/2018 e  all’ approvazione della nuova modulistica unica regionale per la presentazione di segnalazioni e comunicazioni in materia di attività commerciali ai sensi della DGR n. 687/2019.

Allegato 1 – SCIA attività di acconciatore e/o estetista
Allegato 10 – SCIA vendita e/o somministrazione mediante apparecchi automatici
Allegato 11 – SCIA vendita per corrispondenza, televisione e altri sistemi, compreso commercio on line
Allegato 12 – SCIA vendita presso domicilio consumatori
Allegato 13 – SCIA somministrazione in zone NON tutelate
Allegato 14 – SCIA somministrazione temporanea
Allegato 15 – SCIA esercizio di vicinato
Allegato 16 – Domanda autorizzazione media o grande struttura di vendita
Allegato 17 – SCIA strutture ricettive alberghiere
Allegato 18 – SCIA strutture ricettive all’aria aperta
Allegato 19 – SCIA somministrazione circoli aderanti non commerciali
Allegato 2 – Comunicazione subingresso
Allegato 20 – Domanda di autorizzazione somministrazione in zona tutelata
Allegato 21 – SCIA media o grande struttura di vendita in centro commerciale
Allegato 22 – Comunicazione riduzione superficie di vendita o di somministrazione
Allegato 23 – Comunicazione somministrazione senza fini di lucro
Allegato 24 – Comunicazione affidamento di reparto
Allegato 25 – SCIA attività temporanea di vendita
Allegato 3 – Comunicazione di cessazione o sospensione temporanea
Allegato 4 – SCIA per tintolavanderie/lavanderie self service
Allegato 5 – SCIA panifici
Allegato 6 – Comunicazione Commercio all’ingrosso
Allegato 7 – SCIA somministrazione a domicilio
Allegato 8 – SCIA somministrazione ex art 53
Allegato 9 – SCIA vendita in spacci interni

Aggiornamento albo persone idonee all’ufficio di scrutatore di seggio elettorale. Scadenza per la presentazione delle domande di iscrizione: 30 Novembre 2014.

I cittadini iscritti nelle liste elettorali del Comune ed in possesso dei requisiti di idoneità possono chiedere di essere inseriti nell’elenco delle persone idonee all’ufficio di scrutatore di seggio elettorale. LE PERSONE GIA’ ISCRITTE, NON DEVONO RINNOVARE LA DOMANDA

MANIFESTO ANNO 2014

Domanda per inserimento albo scrutatori

1 2 3 4