SOGGIORNI ESTIVI GRATUITI per ragazzi e ragazze dai 6 ai 17 anni promossi da Provincia e Fondazione CR Lucca

Si tratta di un’offerta vacanziera accattivante e varia, con località di mare e di montagna degna dei migliori tour operator, oltretutto gratuita per ragazzi e ragazze residenti nel territorio provinciale .

Tornano, infatti, anche quest’anno, i soggiorni estivi gratuiti promossi dalla Provincia di Lucca e finanziati dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca, nell’ambito delle iniziative di solidarietà orientate al mondo dei giovani.

Sono ben nove le destinazioni, tra località di mare e di montagna, delle “colonie estive

BANDO PROVINCIALE A SOSTEGNO DELLE SPESE NECESSARIE PER LA FREQUENZA SCOLASTICA. A.S. 2017/2018

borse-di-studioLa Provincia di Lucca  e la Fondazione Cassa di Risparmio, intendono sostenere anche per l’anno scolastico 2017/2018, la frequenza all’istruzione dell’obbligo, attraverso l’assegnazione di benefici economici per sostenere le spese per la frequenza scolastica (libri scolastici e altro materiale didattico), rivolte alle famiglie con un reddito ISEE compreso tra € 0 e € 20.000,00 .  Il beneficio economico per l’anno scolastico 2017/2018 è destinato agli studenti residenti nella provincia di Lucca iscritti ad una scuola secondaria di primo o di secondo grado, statale, paritaria privata o degli Enti locali, che non hanno beneficiato del bando approvato dal Comune di residenza per il “Pacchetto scuola

BONUS ENBONUS ENERGIA ELETTRICA E GAS – NUOVA SOGLIA ISEE

17522832_10154184288225947_5862057959470227088_nRicordiamo che le famiglie a basso reddito nel corso del 2017 possono richiedere presso il comune i Bonus luce e gas.
Si tratta di sconti in bolletta per energia elettrica e/o gas che spettano alle famiglie che possiedono i  seguenti requisiti ISEE:

  •  avere un reddito ISEE pari o inferiore a 8.107,5 euro;
  • non superiore a 20.000 euro per le famiglie numerose con più di 3 figli a carico;
    Si informa che con Decreto del Ministero dello Sviluppo Economico del 29/12/2016 a partire dal 1 gennaio 2017 il valore ISEE (di cui all’articolo 2 comma 4 del Decreto Interministeriale del 28 Dicembre 2007) per l’accesso al bonus è stato innalzato da € 7.500 a € 8.107,5.
    Resta invece invariato il requisito di accesso per le famiglie numerose (ISEE non superiore a € 20.000).

 

 

1 2