ATTIVITA’ ESTIVE 2018 – SCADENZA ISCRIZIONI 15.06.2018

Le attività estive rappresentano un’importante opportunità di apprendimento e di divertimento per i bambini/e e i ragazzi/e del nostro territorio oltre che essere un valido strumento per promuovere l’inclusione e l’integrazione sociale ed offrire alle famiglie un supporto sia pratico che educativo per i figli/e.

L’Amministrazione Comunale, nell’ambito delle politiche educative e ricreative, ritiene pertanto opportuno realizzare attività mirate ad integrare i compiti educativi che l’istituzione scolastica e le famiglie si propongono e consentire ai bambini ed ai ragazzi di socializzare ed effettuare diverse attività anche nel periodo estivo di chiusura delle scuole.

Come per il precedente anno, presso il plesso scolastico sito in Via degli Studi nel Capoluogo, vengono organizzati dal 2 Luglio  2018 al 10 Agosto 2018 con orario 8.30/16.30 n. 1 CAMPO SCUOLA EDUCATIVO per ragazzi/e 7 – 14 anni e n.1 CENTRO ESTIVO INFANZIA per bambini/e 3 – 6 anni.

Le domande di iscrizione in base alla data di arrivo al protocollo comunale, verranno inserite nelle seguenti graduatorie :
PRIMA GRADUATORIA : Residenti nel Comune di San Romano in Garfagnana
SECONDA GRADUATORIA : Residenti nei Comuni di Piazza al Serchio, Sillano Giuncugnano, Minucciano, Camporgiano, Vagli Sotto ( Comuni facenti parte della Gestione associata dei servizi ed interventi educativi per la prima infanzia )
TERZA GRADUATORIA : Residenti in altri Comuni

Qualora il numero delle domande di iscrizione pervenute sia superiore ai posti disponibili, l’ammissione avverrà seguendo il seguente criterio :

  • Residenti nel Comune di San Romano in Garfagnana
  • Residenti nei Comuni di Piazza al Serchio, Sillano Giuncugnano, Minucciano, Camporgiano, Vagli Sotto ( Comuni facenti parte della Gestione associata dei servizi ed interventi educativi per la prima infanzia )
  • Residenti in altri Comuni

La domanda di iscrizione da compilarsi sul modulo allegato va riconsegnata all’ufficio protocollo del Comune di San Romano in Garfagnana entro e non oltre il 15 GIUGNO 2018.

DOMANDA DI ISCRIZIONE CAMPO ESTIVO 2018

 

SOGGIORNI ESTIVI GRATUITI per ragazzi e ragazze dai 6 ai 17 anni promossi da Provincia e Fondazione CR Lucca

Si tratta di un’offerta vacanziera accattivante e varia, con località di mare e di montagna degna dei migliori tour operator, oltretutto gratuita per ragazzi e ragazze residenti nel territorio provinciale .

Tornano, infatti, anche quest’anno, i soggiorni estivi gratuiti promossi dalla Provincia di Lucca e finanziati dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca, nell’ambito delle iniziative di solidarietà orientate al mondo dei giovani.

Sono ben nove le destinazioni, tra località di mare e di montagna, delle “colonie estive

Testamento Biologico – Disposizioni Anticipate di Trattamento (DAT)

Il 31.01.2018 è entrata in vigore la Legge 219/2017 “Norme in materia di consenso informato e di disposizioni anticipate di trattamento”. Le Disposizioni Anticipate di Trattamento “DAT” permettono di esprimere le proprie volontà in materia di trattamenti sanitari. Per i residenti del Comune di San Romano in Garfagnana,  il Modulo è disponibile in questa pagina e deve essere consegnato personalmente dal disponente all’Ufficio di Stato Civile.

Che cos’è

Sulla base della nuova Legge 219/2017 “Norme in materia di consenso informato e di disposizioni anticipate di trattamento

Pronto Badante – Estensione a tutta la Regione del servizio di sostegno rivolto alle persone anziane.

ProntoBadante_150x150Con “Pronto Badante” la Regione ha deciso di mettere a disposizione delle famiglie toscane un servizio di sostegno rivolto alla persona anziana nel momento in cui si presenta, per la prima volta, una situazione di fragilità.

Un operatore autorizzato, dopo essersi rivolti al Numero Verde 800 59 33 88 (attivo da lunedì a venerdì dalle ore 8 alle 18 e il sabato dalle ore 8 alle 13), interverrà direttamente presso l’abitazione della famiglia della persona anziana, garantendole un unico punto di riferimento per avere informazioni sui percorsi socio-assistenziali e un sostegno economico per l’attivazione di un rapporto di assistenza familiare con una/un badante.

Le persone anziane che vivono sole o in famiglia per poter accedere al servizio devono:

  • avere almeno 65 anni;
  • essere residenti in Toscana;
  • trovarsi per la prima volta in un momento di difficoltà, fragilità o disagio;
  • non avere già in atto un progetto di assistenza personalizzato (PAP) con i servizi territoriali;
  • non aver già stipulato un contratto di assistenza familiare con una/un badante.

Per maggiori informazioni

regione toscana/anziani

Nuovi contributi per famiglie con figli minori disabili per il triennio 2016/2018. Legge regionale 82 del 28 dicembre 2015

La L.R. 45/2013, così come previsto, ha cessato di avere i suoi effetti in data 31.12.2015, anche se le domande annualità 2015 sono presentabili da parte dei cittadini fino al 31.01.2016.
In data 28 dicembre 2015 è stata però approvata la legge regionale n. 82 che, all’articolo n. 5, istituisce per il triennio 2016-2018 un contributo finanziario annuale a favore delle famiglie con figli minori di 18 anni disabili.

Read more

1 2 3 4