Ospedale Unico della Valle del Serchio : presentate le conclusioni della commissione tecnica e della commissione sanitaria in merito alle proposte di localizzazione del nuovo ospedale

10004029_una_stanza_d_39_ospedale_con_dispositivi_medici.jpg10004029_una_stanza_d_39_ospedale_con_dispositivi_medici.jpgLa commissione tecnica ha fornito una analisi dettagliata delle quattro proposte presentate dai comuni di Barga, Castelnuovo Garfagnana , Castiglione Garfagnana e Pieve Fosciana ed ha dichiarato non idoneo il sito di Pian di Cerreto ed indicato i punti critici delle altre sedi.

La componente sanitaria della commissione ha fornito una analisi di come i cittadini della Valle del Serchio utilizzano gli ospedali ( non solo Barga e Castelnuovo ) ed è giunta a conclusioni che rendono la discussione ancora più accesa .
Dopo la presentazione delle relazioni la discussione si è incentrata sulla disponibilità delle risorse necessarie alla realizzazione dell’opera e sull’ accordo preliminare firmato dai sindaci con l’ Assessore alla Sanità Scaramuccia nel dicembre 2011 .
Il Sindaco Mariani ritiene che questo documento, allo stato dei fatti, è quanto scelto dagli amministratori locali in accordo con la Regione e quindi il tipo di ospedale da realizzare nella Valle deve avere le caratteristiche definite in tale documento con le annotazioni che la Conferenza dei Sindaci aveva formulato; tra l’altro questo percorso è stato confermato ufficialmente con la pubblicazione di una delibera della Giunta Regionale sul Bollettino della Regione Toscana.
A questo punto i sindaci sono chiamati a scegliere e lo faranno quasi sicuramente nei primi giorni del 2013, dopo che la riunione del 27.12.12 è stata annullata con una richiesta inviata al Presidente della Articolazione Zonale Avv. Dorino Tamagnini , da parte dei Sindaci di Barga, Coreglia Antelminelli, Fabbriche di Vallico, Borgo a Mozzano, Bagni di Lucca.

Qui di seguito i documenti relativi al progetto e e verbali e le delibere:

delibera-giunta-regionale-88-13022012-approvazione-documento-preliminare-1.pdf

verbale-conferenza-dei-sindaci-12-dicembre-2011-1.pdf

allegato-1-delibera-88-13022012.pdf

Relazione Sanitaria Commissione Nuovo Ospedale

relazione-tecnica-nuovo-ospedale.pdf

studio-fattibilita-nuoo-ospedale-valle.pdf

osservazioni-studio-di-fattibilita-allegate-al-verb12dicembre2011-1.pdf

Il Sindaco Mariani prende posizione sull'ospedale unico

Mariani.jpgMariani.jpgIl Sindaco di San Romano Dr. Pier Romano Marini in una lettera aperta prende posizione sulla possibile realizzazione dell’ospedale unico di valle. Questione divenuta di stretta attualità con la pubblicazione da parte della Regione Toscana dello studio preliminare di fattibilità dell’opera.

Mariani inizia subito manifestando la proria presisa posizione sull’argomento:

” la possibilità di realizzare il nuovo Ospedale unico va colta velocemente per troppi motivi, evitare spreco di risorse, non veder dissipata la qualità dei professionisti che ci lavorano dopo che molti si sono già trasferiti al trove vista l’incertezza della situazione, ma soprattutto perché dobbiamo fornire delle risposte ai nostri cittadini che ci chiedono una sanità al passo coi tempi .”

precisando però che occorre ponderare bene le scelte da fare:

La commissione che ha redatto questo documento ha svolto un lavoro importante che come dice il titolo è uno studio di fattibilità preliminare e quindi richiede di essere affinato ed approfondito avendo cura di non perdere tempo ma neanche di fare troppo in fretta, la fretta ed il bene non vanno nella stessa direzione”

e concludendo con l’invito ai colleghi Sindaci di trovare un accordo al più presto per l’elezione del Presidente dell’articolazione zonale, figura quanto mai necessaria in questo momento di decisioni importanti.

Qui di seguito il testo integrale del documento: documento ospedale nuovo 05.12.2011

Qui invece potete trovare il testo del piano di fattibilità: piano-di-fattibilita-ospedale-unico-29novembre.pdf


1 2 3 4