DONATA ALLA BIBLIOTECA COMUNALE LA PREZIOSA BIBBIA DI BORSO D’ESTE!

SAN ROMANO IN GARFAGNANA – Lunedì 2 settembre 2019, nella Sala Consiliare del Municipio, si è svolta la cerimonia per la donazione della preziosa Bibbia di Borso d’Este da parte del Sig. Ubaldo Angelini. Presenti alla Cerimonia il Sindaco, Raffaella Mariani; il Vicesindaco e autore delle foto riportate in calce all’articolo, Roberto Rocchiccioli; l’Assessore Laura Masini e il Consigliere Aldo Ferrarini. Un gesto encomiabile, dall’alto senso civico per il quale il Sindaco e l’ Amministrazione Comunale esprimono la loro gratitudine.

Un po’ di storia: La Bibbia di Borso d’Este è un manoscritto  in due volumi, espressione  della miniatura rinascimentale,  eseguita su pergamena da una squadra di artisti diretta da Taddeo Crivelli e da Franco dei Russi. Fu portata da Ferrara a Modena nel 1598, dove rimase fino alla fine del ducato, nel 1859. In quell’occasione venne presa da Francesco V, sulla via dell’esilio e portata fuori dall’Italia.  Venne recuperata solo in seguito, durante la prima guerra mondiale, quando, a Parigi, fu acquistata all’asta, per £5.000.000, dal senatore Giovanni Treccani, il quale decise di donarla alla biblioteca modenese. Per iniziativa e mandato dello stesso donatore, di tale opera sono state eseguite alcune preziose riproduzioni numerate in tiratura limitata dalla Bestetti Edizioni d’Arte a Milano nel 1937, in collaborazione con l’Editore Emilio Bestetti, che sono divenute una delle opere di collezionismo più preziose della tipografia italiana.

L’opera è consultabile presso la Biblioteca Comunale “Don Polimio Bacci” durante gli orari di apertura.