Festa del Libro alla Biblioteca Comunale

1217511412236_logo_tipidabiblioteca_2008.jpg1217511412236_logo_tipidabiblioteca_2008.jpgSi terrà Giovedì 23 e Venerdì 24 Ottobre nella Biblioteca Comunale “Don Polimio Bacci” la festa del libro 2008. Un’iniziativa che nasce nell’ambito di varie iniziativeche si svolgono nelle biblioteche della Toscana.Torna infatti  anche quest’anno l’appuntamento delle biblioteche con i cittadini della Toscana.
DSC_0194.jpgPer un intero mese le biblioteche sono le protagoniste: si animano con laboratori e spettacoli; diventano luoghi di presentazione di libri, di incontri con autori, occasione di incontro, di riflessione e anche di divertimento; organizzano visite guidate e mostre, alla scoperta di fondi antichi o di preziose edizioni. Ad aprire le porte sono istituzioni di ogni genere in tutte le province toscane: importanti biblioteche storiche dello Stato, di enti religiosi e istituti culturali, grandi e piccole biblioteche pubbliche, di istituti culturali,
delle Università.DSC_0196.jpg

Sono quasi 160, rappresentative dell’eccezionale tessuto di istituzioni della conoscenza e della memoria che contraddistingue la nostra regione. Questa straordinaria adesione è anche il frutto della stretta collaborazione instaurata da quest’anno con il Ministero per i Beni e le Attività culturali, grazie alla quale le iniziative toscane si inseriscono nella più ampia campagna di promozione del libro e della lettura “Ottobre,
piovono libri. I luoghi della lettura”, che l’Istituto per il Libro organizza in collaborazione con l’Associazione Nazionale dei Comuni Italiani, l’Unione delle Province d’Italia e il Coordinamento delle Regioni.DSC_0198.jpg

Il programma è ricco di oltre 300 iniziative, rivolte al pubblico di tutte le età, condizionie provenienza: a tutti le biblioteche hanno qualcosa da offrire – non solo in questo mese di ottobre ma in tutti i mesi dell’anno – e tutti sono invitati a gustare il piacere di scoprirsi “tipi da biblioteca”.
Perché, per usare i bei versi di Giorgio Manganelli:

“La biblioteca è molte, strane, inquietanti cose:
è un circo, una balera,
una cerimonia,
un incantesimo, una magheria,
un viaggio per la Terra,
un viaggio al centro della Terra,
un viaggio per i cieli; è silenzio,
ed è una moltitudine di voci;
è sussurro ed è urlo;
è favola, è chiacchiera,
è discorso delle cose ultime,