Nuovo sistema pagamenti elettronici- Pago PA

PagoPA é un sistema di pagamenti elettronici realizzato per rendere più semplice, sicuro e trasparente qualsiasi pagamento verso la Pubblica Amministrazione,

PagoPA consente a cittadini e imprese di eseguire pagamenti in modalità elettronica scegliendo liberamente il prestatore di servizio, gli strumenti di pagamento e il canale tecnologico preferito, e alle pubbliche amministrazioni di velocizzare la riscossione dei crediti (esito in tempo reale e riconciliazione certa ed automatica), ridurre i costi e uniformare i servizi agli utenti.

Per adempiere al sistema PagoPA è stata  messa a punto  dalla Regione Toscana, la piattaforma denominata IRIS che altro non è che un’infrastruttura di pagamento operante a livello regionale che consente a cittadini, imprese e altri soggetti di eseguire pagamenti nei confronti della Pubblica Amministrazione Toscana attraverso molteplici strumenti di pagamento.

IRIS consente di pagare tanto posizioni notificate dagli enti ai cittadini tramite il portale (posizione debitoria), quanto pagamenti ad iniziativa dei cittadini stessi (pagamenti spontanei).

Accesso a IRIS, il portale dei pagamenti di Regione Toscana

Nell’elenco sottostante sono riportati i diversi tipi di pagamento che possono essere effettuati a favore del comune di san Romani in Garfagnana con le relativi link ed istruzioni.

 

DESCRIZIONE DEL PAGAMENTO

LINK AL PAGAMENTO

LINK ALLE ISTRUZIONI

Rimborsi vari
Retta asilo nido
Diritti ufficio tecnico  
Concessioni cimiteriali  
Oneri di urbanizzazione
Utilzzo locali

Read more

Apertura bando corso gratuito di formazione di nuovi operatori turistici in Garfagnana “Tecnico della progettazione, definizione e promozione di piani di sviluppo

L’Unione Comuni Garfagnana intende condividere una meritevole proposta formativa relativa alla filiera del turismo a favore della crescita e dell’occupazione locale, frutto di un progetto maturato insieme nel corso del 2017 e che ha ricevuto un finanziamento nel bando POR-FSE 2014 – 2020 per lo sviluppo concreto di nuove iniziative di promozione del territorio, con un occhio di riguardo al turismo di ritorno alle radici e al turismo accessibile e responsabile attraverso il progetto Work in Social Tourism che si svilupperà nei prossimi mesi con una serie di corsi formativi di più tipologie.

Il primo in attivazione già dal prossimo autunno – con sede presso l’Unione Comuni Garfagnana a Castelnuovo e la Società Cooperativa Sociale Zefiro  a Lucca –  è  il corso di qualifica per “Tecnico della progettazione, definizione e promozione di piani di sviluppo turistico e promozione del territorio

NUOVA MODULISTICA PER LA PRESENTAZIONE DI SEGNALAZIONI, COMUNICAZIONI E ISTANZE IN MATERIA DI ATTIVITA’ COMMERCIALI E ASSIMILATE

Con decreto dirigenziale n. 12345 del 30 luglio 2018 la Regione Toscana ha provveduto ad aggiornare la seguente modulistica:

  1. SCIA per esercizi di somministrazione temporanea di alimenti e bevande
  2. SCIA per l’esercizio di vicinato
  3. domanda di autorizzazione per l’esercizio di media o grande struttura di vendita

Inoltre, i suddetti moduli, saranno inseriti anche nella banca dati regionale SUAP e resi disponibili attraverso il servizio telematico di Accettazione unico di livello regionale (STAR)

APERTURA TRENINO PANORAMICO presso Fortezza delle Verrucole- Archeopark.

Da mercoledi 1 agosto 2018 è attivo il trenino panoramico.

Ebbene si! Ci siamo, finalmente! Da oggi sarà operativo il trenino panoramico. Dal mese di Agosto sarà operativo sei giorni su sette. Nei giorni 1-2-3 Agosto l’orario delle corse varrà ridotto per questioni logistiche, mentre nei giorni successivi aumenteranno di numero,nel week-end andrà a pieno regime. Una grande notizia per un progetto che ha coinvolto non poche persone che, lavorando con impegno e serietà, ha visto la sua realizzazione in tempi record.

L’ intervento di miglioramento dell’accessibilità alla fortezza si traduce nella costruzione di questa monorotaia e rappresenta un aiuto valido e concreto per coloro che avrebbero difficoltà a raggiungere la Fortezza, la sua realizzazione è stata possibile grazie al finanziamento del MiBACT in particolare al “Progetto Ducato Estense

1 2 3 4 5 6 191