Prima Giornata di "San Romano Energia"

logo-2b_1.jpg

Si è aperta oggi “San Romano Energia” La rassegna di ecologia, arte e folclore, promossa dal Parco nazionale dell’Appennino tosco emiliano e dal comune di San Romano, con il concorso e il contributo di Provincia, Comunità Montana della Garfagnana, Enel, Sphera Energy Group, Gal Garfagnana, Comune di Villa Collemandina, Corpo Forestale dello Stato, Pro Loco Felina nonché tutte le associazioni del territorio comunale.
La manifestazione è stata aperta dal Sindaco Pier Romano Mariani, nel palazzetto dello Sport di San Romano, ricordando come il nostro Comune abbia pioneristicamente intrapreso la strada delle energie alternative con le proprie centraline idroelettriche attive fin dai primi anni novanta. Ha portato poi il Saluto del Parco dell’Appennino Tosco Emiliano il suo Presidente Sen. Fausto Giovanelli che ha anche inaugurato la mostra “contro E vento”, aperta anch’essa nei locali del Palazzetto dello Sport, che intende coniugare arte, natura ed energia, ed è proprio questa l’idea portante, ha detto Giovanelli di queste giornate, il cercare di pensare all’energia nel ambito dell’ambiente in cui deve inserirsi ed è per questo che un Parco si interessa di energia.
Hanno poi portato il saluto delle istituzioni Egidio Cardini, per la Provincia di Lucca, Ardelio Pellegrinotti per la Regione Toscana, l’On Raffaella Mariani nonché il Dr. … in rappresentanza dell’Associazioni Industriali di Lucca.
Si è quindi passati ai relatori della giornata:
Il Dr. Rico Farnesi, tecnico della C.I.A. ha parlato delle energia rinnovabili, sul loro uso, i lori vantaggi e svantaggi anche riguardo all’aspetto economico e di efficienza e del perché sia utile e necessario attivare processi “locali” di produzione di energia
L’Arch. Olimpia Tiglio, collaboratrice dell’Associazioni Industriali di Lucca ha relazionato sul tema “Il miglior risparmio energetico è il non consumo realizzabile attraverso interventi strutturali e di bioedilizia” mostrando che tecniche di architettura ambientale atte a risparmiare energia esistevano già nel passato casomai le abbiamo oggi dimenticate percheè gia Vitruvio diceva “Prima di procedere con la costruzione di una casa è necessario ripartire un territorio in aree edificabili e orientare le strade principali e quelle secondarie in modo corretto e tale che l’orientamento prescelto non pregiudichi il facile accesso dei venti: poiché se sono freddi, recano fastidio, se caldi sono forieri di malattie, se umidi nuocciono alla salute.
Ha concluso la giornata la relazione del Dr. Stefano Stranieri del GAL Garfagnana esplictando tutti gli interventi e i progetti che già da oggi si possono attivare e finanziare nella nostra zona.Dopo un rinfresco e la pausa per la cena la prima giornata di “San Romano Energia” si è conclusa con la proiezione del film documentario “Una scomoda verità” già vincitore di un oscar e che ha contribuito a far ottenere al suo autore, Al Gore, il premio Nobel per la pace.

prima_giornata_1.jpgprima_giornata_2.jpgprima_giornata_3.jpg