La differenziata? Con l’App Junker è un gioco da ragazzi!

La raccolta differenziata domestica è difficile? Troppi imballaggi diversi, materiali difficili da riconoscere…

Volantini, dépliant, siti web non risolvono tutti i dubbi.

E se cambi Comune spesso cambiano anche le regole e si ricomincia daccapo!

Allora cosa fare? A chi rivolgersi?

Sei arrivato nel sito giusto: scarica Junker e risolvi tutti i tuoi problemi con la differenziata!

Scarica Junker, la app disponibile sia per i dispositivi IOS sia per i dispositivi Android, che finalmente ti aiuta a fare la differenziata domestica in maniera semplice, veloce e soprattutto senza errori.

Junker fa parlare direttamente i prodotti, riconoscendoli uno per uno grazie al codice a barre (più di 1 milione e mezzo di prodotti finora censiti). Scansionando il codice a barre di un prodotto da gettare, Junker lo riconosce, lo scompone nelle materie prime che lo costituiscono e indica in quali bidoni vanno gettate le varie parti nella propria zona.

E se il codice a barre non c’è?

Niente panico. Recentemente Junker ha introdotto una funzione rivoluzionaria: riconosce gli oggetti dalla loro immagine! Scatta una foto e scopri le meraviglie dell’Intelligenza Artificiale applicata alla differenziata!

Junker ti guida anche a riconoscere i simboli dei materiali, per una conoscenza più puntuale degli imballaggi (ad es per riconoscere i compostabili o le bioplastiche). Oppure, se preferisci, ti dà accesso a una lista alfabetica dei prodotti, grazie alla ricerca testuale facilitata.

VARIAZIONE ORARI UFFICI COMUNALI MESE DI AGOSTO 2021

Si avvisano i cittadini che nel mese di AGOSTO gli orari di apertura al pubblico e chiusura degli uffici comunali subiranno le seguenti variazioni:

  • Tutti gli uffici comunali e l’ufficio postale rimarranno chiusi lunedì 9 agosto in occasione della Festività del Santo Patrono.
  • Tutti gli uffici comunali rimaranno chiusi nei giorni di martedì e giovedì pomeriggio per tutto il mese di agosto.

Un “romanzo dell’acqua” di una “Toscana che non ti aspetti”

Un “romanzo dell’acqua” di una “Toscana che non ti aspetti”. Quasi cinquanta minuti di immagini su quei “111 km di pura bellezza” che arrivano fino al Mar Tirreno.

Sabato 24 luglio il fiume Serchio e la Garfagnana sono stati i protagonisti dell’ultima puntata di Linea Verde Radici, la storica trasmissione di Rai 1.

Un cammino in movimento attraverso paesaggi e luoghi unici, nei pressi di quel fiume tanto caro a “Dante, Pascoli e Ungaretti”, come ricordato nel corso della puntata da Federico Quaranta, il conduttore del programma. 

Un fiume “necessario a tutti quei pastori e a quegli agricoltori che di Serchio si nutrono”.

Nella parte iniziale della trasmissione si possono ammirare due luoghi significativi che fanno parte del comune di San Romano in Garfagnana: il Ponte della Villetta e la Fortezza di Verrucole.

Il Ponte viene descritto da Quaranta come un “imponente viadotto ferroviario che collega le Apuane” all’Appennino tosco-emiliano. Mentre nei pressi della Fortezza il conduttore si chiede se “questi muri oggi potrebbero essere gli scaffali e le pietre sovrapposte i libri di una biblioteca millenaria”.

La puntata andata in onda si può recuperare sulla piattaforma RaiPlay, cliccando sul seguente link:

https://www.raiplay.it/video/2021/07/Linea-Verde-Radici—Garfagnana-la-Toscana-che-non-ti-aspetti—24072021-1c4a52ea-3dfa-44bd-a986-326c046d8b4f.html?wt_mc=2.www.wzp.raiplay_dati

Mentre questa è la pagina Facebook di Linea Verde – RaiUno:

https://www.facebook.com/LineaVerdeRai1/

1 2 3