APPALTO GESTIONE SOCIO-EDUCATIVA NIDO D’INFANZIA COMUNALE ” LA GIOSTRA DEI COLORI ” – AVVISO DI GARA ESPLETATA

Si comunica che con determinazione del Responsabile Settore Servizi alla Persona n. gen. 87 del 02.04.2021 sono stati approvati i verbali rimessi dall’Ufficio Centrale Unica di Committenza presso l’Unione Comuni Garfagnana ed approvata la proposta di aggiudicazione come da avviso che segue.

AVVISO DI GARA ESPLETATA

Bonus Cultura 500 euro, dal 1° aprile al via le procedure per richiederlo. Necessario lo Spid

 

Al via la quinta edizione di 18app, il bonus Cultura da 500 euro per chi ha compiuto 18 anni nel 2020 da spendere in libri, musica, cinema, teatro, danza, musei, monumenti e parchi archeologici, eventi culturali, corsi di musica, teatro o lingua straniera, prodotti dell’editoria audiovisiva e, da quest’anno, anche in abbonamenti ai quotidiani anche in formato digitale. Da giovedì 1° aprile 2021, alle ore 12.00, sarà possibile registrarsi sul sito www.18app.italia.it per poter richiedere il bonus previsto per tutti i nati nel 2002 . 

Per registrarsi sarà necessario essere in possesso dello Spid e si potrà farlo fino al 31 agosto 2021. Sarà possibile spendere il bonus entro il 28 febbraio 2022. Per quanto riguarda i nuovi esercenti, che non avevano già partecipato alle precedenti edizioni, anche loro potranno registrarsi dal 1° aprile sul sito 18app.it.

Dalla prima edizione a oggi si sono registrati circa 1,6 milioni di ragazzi che hanno speso in cultura oltre 730 milioni di euro. Di questa cifra l’83% è stato speso per acquisto di libri, il 14% per concerti e musica mentre il restante 3% per le altre varie spese culturali previste.

“Il Bonus cultura per i diciottenni è un’iniziativa di successo e un investimento importante che in questi anni ha visto crescere sia il volume dei giovani iscritti, arrivati a quasi 1,6 milioni, sia i fondi spesi che hanno superato i 730 milioni di euro. Risorse significative tanto più in questo momento di emergenza“, dichiara il Ministro della Cultura, Dario Franceschini.

Cosa si può acquistare con 18 App 500 euro

Con il bonus 500 euro Cultura si possono acquistare:

  • biglietti per rappresentazioni teatrali e cinematografiche e spettacoli dal vivo (per “spettacoli dal vivo” si intendono produzioni di musica, danza, teatro, circhi e spettacoli viaggianti. Gli spettacoli di musica non includono eventi da ballo);
  • libri (inclusi audiolibri e libri elettronici, esclusi supporti hardware di qualsiasi natura atti alla relativa riproduzione);
  • titoli di accesso a musei, mostre ed eventi culturali, monumenti, gallerie, aree archeologiche, parchi naturali;
  • musica registrata (cd, dvd musicali, dischi in vinile e musica online, esclusi supporti hardware di qualsiasi natura atti alla relativa riproduzione);
  • corsi di musica;
  • corsi di teatro;
  • corsi di lingua straniera;
  • prodotti dell’editoria audiovisiva (singole opere audiovisive, distribuite su supporto fisico o in formato digitale, con esclusione di supporti hardware di qualsiasi natura atti alla riproduzione. Sono escluse le opere a carattere videoludico, pornografico o che incitano alla violenza, all’odio razziale o alla discriminazione di genere. Non sono acquistabili abbonamenti per l’accesso a canali o piattaforme che offrono contenuti audiovisivi).
  • La somma riconosciuta potrà essere utilizzata anche per l’acquisto di abbonamenti a quotidiani, sia in formato cartaceo che digitale.

Per maggiori informazioni : https://www.18app.italia.it

 

Emergenza Covid, tamponi rapidi gratuiti in farmacia per studenti e loro familiari

Studenti, loro familiari, e personale scolastico, possono fare gratuitamente un test antigenico rapido, andando in farmacia.
Lo prevede un accordo tra la Regione Toscana e le organizzazioni sindacali Federfarma e Cispel, approvato con delibera di giunta regionale 169/2021

I maggiorenni potranno accedere al servizio tramite un’autocertificazione, i minorenni potranno accedere allo screening dietro consenso del genitore, del tutore o di un affidatario.
Sarà necessario sottoscrivere anche un’apposita dichiarazione con la quale in caso di esito positivo al tampone antigenico rapido ci si impegna a restare isolati presso il proprio domicilio ed a contattare immediatamente il proprio pediatria o medico di medicina generale per la prescrizione del tampone molecolare di conferma.

Per maggiori informazioni ed elenco farmacie aderenti :

https://www.regione.toscana.it/-/emergenza-covid-tamponi-rapidi-gratuiti-in-farmacia-per-studenti-e-loro-familiari

 

 

Aggiornamento Covid-19 del 01.03.2021 – Comunicazioni

Si informa la cittadinanza che gli Uffici Comunali rimarranno chiusi al Pubblico anche nella giornata di Martedì 2 Marzo 2021.

Per urgenze relative a:

  • Settore servizi demografici/scuola/ servizi prima infanzia : Crudeli Stefania 3498858724 – mail: demografici@comune.san-romano-in-garfagnana.lu.it
  • Settore economico finanziario ed Amministrativo : Guidi Pamela 3406075919 – mail: segreteria@comune.san-romano-in-garfagnana.lu.it
  • Settore Tecnico : Ing. Lenzi Filippo  mail : tecnico@comune.san-romano-in-garfagnana.lu.it

Procedure di rilascio dei titoli di soggiorno ai cittadini britannici ed ai loro familiari, beneficiari dei diritti riconosciuti dall’accordo di recesso a seguito della c.d. Brexit

I cittadini del Regno Unito residenti in Italia entro il 31 dicembre 2020 ed i familiari che li accompagnano o li raggiungono, anche dopo la predetta data, dal 1° gennaio 2021 sono i beneficiari dell’Accordo di Recesso che prevede il diritto di ricevere un nuovo documento di soggiorno in formato elettronico che consente di esercitare i diritti riconosciuti dall’Accordo medesimo.

Il documento di soggiorno elettronico è valido 5 anni (recante il titolo “carta di soggiorno”) ovvero 10 anni (recante il titolo “carta di soggiorno permanente”) nel caso sia maturato il diritto di soggiorno permanente (soggiorno legale e ininterrotto in Italia per 5 anni, compresi i periodi di soggiorno che precedono o seguono il 31 dicembre 2020).

Il documento di soggiorno elettronico è rilasciato dalla Questura della provincia dove risiede il cittadino britannico.

L’Ufficio servizi demografici è a disposizione per il rilascio dell’attestazione di iscrizione anagrafica, previa presentazione di n. 2 marche da bollo da € 16,00 ed appuntamento al n. 0583613181 . Tale attestazione potrà essere utilizzata dai cittadini del Regno Unito e dai loro familiari per chiedere alla Questura competente il documento di soggiorno elettronico .

familiari del cittadino del Regno Unito dovranno presentare i seguenti documenti:

1. documento di identità in corso di validità;
2. copia del documento di soggiorno in formato elettronico rilasciato dalla Questura al cittadino del Regno Unito o, in alternativa, copia dell’attestazione dell’iscrizione anagrafica del cittadino del Regno Unito che dimostri l’iscrizione anagrafica entro il 31 dicembre 2020;
3. documento dall’autorità competente del Paese di origine o di provenienza che attesti la qualità di familiare del cittadino britannico;
4. ricevuta di pagamento di €30,46 pari al costo di produzione del documento, effettuato con bollettino postale sul CC n. 67422402 (intestato a “MEF DIP.TODEL TESORO VERS: DOVUTORILASCIO CARTA DISOGGIORNO” -causale: “Importo per il rilascio della carta di soggiorno -Accordo di recesso UE/ UK”);
5. n. 4 fotografie in formato tessera.

Si specifica che per “familiari” del cittadino del Regno Unito si intendono:
·        il coniuge:
·         il partner che abbia contratto con il cittadino del Regno Unito un’unione registrata;
·        i discendenti diretti di età inferiore a 21 anni o a carico e quelli del coniuge o partner di cui alla lettera b);
·        gli ascendenti diretti a carico e quelli del coniuge o partner di cui alla lettera b);

VADEMECUM MINISTERO INTERNO CITTADINI BREXIT

1 2 3 35