Addio a Erico Pieri, superstite della strage di Stazzema

Enrico è stato per noi il simbolo della resistenza, della forza e della tenacia nella memoria. Generoso e instancabile ha raccontato a moltissimi giovani la storia tremenda della strage di Sant’Anna di Stazzema.Il suo lavoro costante nella testimonianza dei valori alla base della nostra Costituzione si è concentrato in un luogo simbolo della barbarie nazi-fascista.

Ci ha chiesto sempre di costruire argini all’ intolleranza e all’indifferenza. E lo ha fatto con dolcezza e partecipazione.A Lui che ha speso una vita intera per la sua Sant’Anna, dobbiamo riconoscenza , affetto e l’impegno di continuare quel racconto.Alla sua amatissima famiglia l’abbraccio più grande.A tutta la Comunità di Stazzema i sentimenti di partecipazione e cordoglio.

Raffaella Mariani

“Si può fare” sulla VIA DEL VOLTO SANTO e inaugurazione ANTICA STRADA SAN ROMANO – ORZAGLIA: IL COMUNE RINGRAZIA

Cliccando sul seguente link è possibile vedere il servizio svolto da Rai News che racconta il viaggio di Matteo Gamerro lungo i cammini italiani:https://www.rainews.it/tgr/toscana/video/2021/09/tos-matteo-gamerro-viaggio-cammino-sclerosi-multipla-volontari-garfagnana-7621e592-a3c6-4127-8dd4-6c82293441b9.html
Proponiamo di seguito alcune foto scattate lungo il percorso, che da Portola, località nei pressi di Orzaglia, ci ha condotto fino a Verrucole, ripercorrendo un tratto dell’Antica Strada San Romano – Orzaglia che segue la Via del Volto Santo:
Arrivo di Matteo e dei tantissimi partecipanti e sostenitori – Inaugurazione Antica Strada San Romano – Orzaglia con taglio del nastro
Si parte! alcuni scatti del percorso che da Portola ci ha condotto a Verrucole
L’arrivo a Verrucole
Di nuovo in marcia!

SABATO 18 SETTEMBRE 2021: PULIAMO IL NOSTRO TERRITORIO

La sensibilità per il rispetto dell’ambiente passa anche da pratiche di educazione civica. Ed è per questo motivo che l’ Amministrazione Comunale di San Romano in Garfagnana ha deciso di dedicare  un’intera giornata al volontariato ambientale per chiedere e avere ambienti più puliti e vivibili. “Puliamo il nostro territorio”, questo il nome dell’iniziativa, è un piccolo gesto dal grande valore educativo che aiuta a rinsaldare il rapporto tra l’ambiente e i cittadini, tra le comunità e gli Enti pubblici, tutti insieme, uniti da un obiettivo comune: rendere migliore il nostro territorio!

Il ritrovo è fissato sabato 18 settembre ore 08:30 presso il parcheggio della Chiesa a Villetta.

materiale consigliato: guanti da lavoro, gilet alta visibilità, calzature e abbigliamento comodi.

In caso di pioggia l’evento sarà rinviato. Seguirà successiva comunicazione

1 2 3 38