I 100 anni di Remo Luccarini: Il Comune di San Romano in Garfagnana festeggia uno dei sopravvissuti ai lager nazisti

Dettagli della notizia

Nuovi centenari nel comune di San Romano in Garfagnana.

Data:

23 Agosto 2023

Tempo di lettura:

compleanno di remo luccarini per i 100 anni

Remo Luccarini nato a Camporgiano il 18 agosto 1923 residente a Villetta ha compiuto 100 anni circondato dall’affetto della sua famiglia dei molti amici e dei rappresentanti dell’amministrazione comunale Raffaella Mariani, Laura Masini e Sara Luccarini.

Ancora in forma Remo trascorre le sue giornate facendo passeggiate e tenendosi aggiornato con grande lucidità dei fatti locali e nazionali.

Testimone di una vita serena e di lavoro dopo la dura prova che lo vide deportato e poi internato negli anni della seconda guerra mondiale presso il campo di concentramento di Limburg.

Sopravvivere alla terribile esperienza dei lager nazisti è stato di per sé straordinario come Remo racconta nella testimonianza che l’Amministrazione ha pubblicato sul canale Youtube del comune di San Romano in Garfagnana a inizio 2020, all’interno della sottosezione denominata “Seconda Guerra Mondiale: la memoria dei nativi”.

Nel corso di tre brevi video il nostro concittadino racconta la sua esperienza da soldato telegrafista deportato nel campo di concentramento di Limburg (Germania), il 9 Settembre 1943. Destinato al lavoro forzato in uno zuccherificio e in una miniera di ferro, Remo Luccarini è stato poi liberato dalle truppe alleate nel marzo 1945.

Nel 2015 ha ricevuto la medaglia d’onore, onorificenza attribuita dalla Presidenza del Consiglio dei ministri per la sua drammatica esperienza. La medaglia è stata consegnata dall’allora prefetto di Lucca Giovanna Cagliostro, in visita nel comune di San Romano in Garfagnana. Il prefetto si era recato a Villetta perché Remo Luccarini non aveva potuto partecipare alla commemorazione nel cortile degli Svizzeri, a Lucca, il 2 giugno 2015.

A Remo vanno le congratulazioni e gli auguri dell’amministrazione e di tutta la comunità di San Romano di cui è membro attivo e molto apprezzato anche per la sua attenzione al tema della memoria. Lo ringraziamo per aver condiviso il suo ricordo da sopravvissuto. Si tratta di una testimonianza da trasmettere alle nuove generazioni, che va conservata nella memoria condivisa della nostra comunità”- dichiara la sindaca di San Romano in Garfagnana- Raffaella Mariani.

Tre centenari a Villetta

Quello di Remo è il terzo centenario del Comune di San Romano in Garfagnana e, nello specifico, della frazione di Villetta. Prima di lui, ricordiamo la Sig.ra Adriana Carolina Dini, conosciuta da tutti come “Carola” il 14 gennaio 2023 e prima di lei il Sig. Giovanni Bernardi il 4 dicembre 2022.

Ultimo aggiornamento: 17/10/2023, 09:30

Quanto sono chiare le informazioni su questa pagina?

Grazie, il tuo parere ci aiuterà a migliorare il servizio!

Quali sono stati gli aspetti che hai preferito? 1/2

Dove hai incontrato le maggiori difficoltà?1/2

Vuoi aggiungere altri dettagli? 2/2

Inserire massimo 200 caratteri
I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.
Preferenze cookie
Accetto
Rifiuto
Preferenze cookie
Informativa cookie
Cookie name Active

Informativa sui Cookie

Un “cookie” è un piccolo file di testo creato sul computer dell'utente al momento in cui questo accede ad un determinato sito, con lo scopo di immagazzinare e trasportare informazioni. I cookie sono inviati da un server web (che è il computer sul quale è in esecuzione il sito web visitato) al browser dell'utente (Internet Explorer, Mozilla Firefox, Google Chrome, ecc.) e memorizzati sul computer di quest'ultimo; vengono, quindi, re-inviati al sito web al momento delle visite successive. Nel corso della navigazione l’utente potrebbe ricevere sul suo terminale anche cookie di siti diversi (c.d. cookies di “terze parti”), impostati direttamente da gestori di detti siti web e utilizzati per le finalità e secondo le modalità da questi definiti.

Cookie del Titolare

Il sito utilizza solo cookie tecnici, rispetto ai quali, ai sensi dell'art. 122 del codice privacy e del Provvedimento del Garante dell’8 maggio 2014, non è richiesto alcun consenso da parte dell'interessato. Nessun dato personale degli utenti viene in proposito acquisito dal sito. Non viene fatto uso di cookies per la trasmissione di informazioni di carattere personale, né vengono utilizzati c.d. cookies persistenti di alcun tipo, ovvero sistemi per il tracciamento degli utenti. L'uso di c.d. cookies di sessione (che non vengono memorizzati in modo persistente sul computer dell'utente e svaniscono con la chiusura del browser) è strettamente limitato alla trasmissione di identificativi di sessione (costituiti da numeri casuali generati dal server) necessari per consentire l'esplorazione sicura ed efficiente del sito. I c.d. cookies di sessione utilizzati in questo sito evitano il ricorso ad altre tecniche informatiche potenzialmente pregiudizievoli per la riservatezza della navigazione degli utenti e non consentono l'acquisizione di dati personali identificativi dell'utente.  

Disabilitazione dei cookie

Fermo restando quanto sopra indicato in ordine ai cookie strettamente necessari alla navigazione, l’utente può eliminare gli altri cookie direttamente tramite il proprio browser. Ciascun browser presenta procedure diverse per la gestione delle impostazioni. L’utente può ottenere istruzioni specifiche attraverso i link sottostanti.
Salva impostazioni
Preferenze cookie