Progetto “La fisica delle meraviglie”

Dettagli della notizia

A San Romano la fisica si comincia ad insegnare fin dall’Asilo Nido

Data:

27 Novembre 2023

Tempo di lettura:

Il Progetto, assolutamente innovativo,  si chiama “La fisica delle meraviglie” a cura della Dott.ssa Sabrina Rossi che, dopo un passato nella ricerca universitaria come astrofisica, ha deciso di dedicarsi all’insegnamento della fisica ideando una proposta formativa che avesse come oggetto la scoperta e la conoscenza da parte dei bambini, anche molto piccoli come quelli del nido d’infanzia, di alcuni fenomeni fisici con l’obiettivo di aiutare concretamente lo sviluppo cognitivo dei bambini, proponendo ambienti di esplorazione opportunamente progettati e lasciando loro la possibilità di abitarli in modo libero e spontaneo.

Il progetto prevede di aiutare i bambini così piccoli:

  • nell’individuare quali siano i fenomeni fisici inerenti la luce, la materia granulare e l’equilibrio, che i bambini possono scoprire in modo autonomo, e i materiali che possono aiutarli nell’indagine degli stessi;
  • nel riflettere su quali siano le azioni educative che si possono mettere in atto per accompagnare e sostenere i percorsi di scoperta e conoscenza del mondo fisico in questa fascia di età;
  • nell’approfondire la relazione tra il modo di conoscere il mondo fisico dei bambini e il loro sviluppo cognitivo.

“Abbiamo scelto di offrire un approccio dedicato alle materie scientifiche sin dall’inizio dell’ esperienza educativa dei bambini per aiutarli a familiarizzare con le cosiddette materie STEM (discipline scientifico-tecnologiche)”- dice Raffaella Mariani, Sindaco di San Romano- “Grazie alla collaborazione delle educatrici dell’asilo nido e della scuola materna sperimenteremo un metodo che possa aiutare i bambini nei successivi cicli scolastici soprattutto nell’affrontare quelle materie generalmente ritenute più ostiche e per le quali esiste una reale difficoltà nella scuola italiana”

Il progetto si sta svolgendo presso l’asilo nido “La giostra dei colori” a San Romano in Garfagnana e sarà totalmente finanziato dall’Amministrazione Comunale, per cui nessun costo sarà sostenuto dalle famiglie.

Ultimo aggiornamento: 11/01/2024, 11:15

Quanto sono chiare le informazioni su questa pagina?

Grazie, il tuo parere ci aiuterà a migliorare il servizio!

Quali sono stati gli aspetti che hai preferito? 1/2

Dove hai incontrato le maggiori difficoltà?1/2

Vuoi aggiungere altri dettagli? 2/2

Inserire massimo 200 caratteri
I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.
Preferenze cookie
Accetto
Rifiuto
Preferenze cookie
Informativa cookie
Cookie name Active

Informativa sui Cookie

Un “cookie” è un piccolo file di testo creato sul computer dell'utente al momento in cui questo accede ad un determinato sito, con lo scopo di immagazzinare e trasportare informazioni. I cookie sono inviati da un server web (che è il computer sul quale è in esecuzione il sito web visitato) al browser dell'utente (Internet Explorer, Mozilla Firefox, Google Chrome, ecc.) e memorizzati sul computer di quest'ultimo; vengono, quindi, re-inviati al sito web al momento delle visite successive. Nel corso della navigazione l’utente potrebbe ricevere sul suo terminale anche cookie di siti diversi (c.d. cookies di “terze parti”), impostati direttamente da gestori di detti siti web e utilizzati per le finalità e secondo le modalità da questi definiti.

Cookie del Titolare

Il sito utilizza solo cookie tecnici, rispetto ai quali, ai sensi dell'art. 122 del codice privacy e del Provvedimento del Garante dell’8 maggio 2014, non è richiesto alcun consenso da parte dell'interessato. Nessun dato personale degli utenti viene in proposito acquisito dal sito. Non viene fatto uso di cookies per la trasmissione di informazioni di carattere personale, né vengono utilizzati c.d. cookies persistenti di alcun tipo, ovvero sistemi per il tracciamento degli utenti. L'uso di c.d. cookies di sessione (che non vengono memorizzati in modo persistente sul computer dell'utente e svaniscono con la chiusura del browser) è strettamente limitato alla trasmissione di identificativi di sessione (costituiti da numeri casuali generati dal server) necessari per consentire l'esplorazione sicura ed efficiente del sito. I c.d. cookies di sessione utilizzati in questo sito evitano il ricorso ad altre tecniche informatiche potenzialmente pregiudizievoli per la riservatezza della navigazione degli utenti e non consentono l'acquisizione di dati personali identificativi dell'utente.  

Disabilitazione dei cookie

Fermo restando quanto sopra indicato in ordine ai cookie strettamente necessari alla navigazione, l’utente può eliminare gli altri cookie direttamente tramite il proprio browser. Ciascun browser presenta procedure diverse per la gestione delle impostazioni. L’utente può ottenere istruzioni specifiche attraverso i link sottostanti.
Salva impostazioni
Preferenze cookie