Villetta

Il borgo della Villetta.

Villetta

Descrizione

Villetta (m. 448) conosciuta nel X secolo come la “Villa di Bacciano”, assieme al vicino castello di Sambuca fece parte per un lungo periodo della sua storia della “Terra” di Bacciano, antico feudo dei Conti di Bacciano, una delle più antiche famiglie nobili della Garfagnana, che nel XIV secolo sarà cacciata dalle loro terre.
Nel XIII secolo, quando i lucchesi riuscirono ad impadronirsi della Garfagnana, inizialmente inserirono Villetta nella “Vicaria di Perpore Supra” e successivamente nella “Vicaria di Camporgiano”.
Giù dalla piana, a breve distanza da Bacciano, si erge il “Castellaccio”, modesta elevazione rocciosa sede di un castello (Baccianum Castrum) eretto nei secoli XI-XIII dai nobili di Bacciano, di cui oggi rimangono pochi resti murari. Sono state eseguite ricerche e gli scavi hanno riportato alla luce monete lucchesi ed estensi e ceramiche.
Nel XIV secolo, dopo una serie di vicende belliche verificatesi a seguito della caduta a Lucca della Signoria di Paolo Guinigi, assieme agli altri castelli della Vicaria, Villetta venne concessa volontariamente al Marchese di Ferrara, legando le sue sorti al potente casato degli estensi.
Villetta ospita anche un ponte ferroviario, che fu realizzato per ovviare alla profonda valle creata dal fiume Serchio tra le stazioni di Villetta - San Romano e quella del Poggio. E’ costituito da 13 arcate a tutto sesto da 25 metri più una da 12 metri. L’infrastruttura si estende per 410 metri di lunghezza e si eleva per oltre 50 metri di altezza; queste proporzioni classificano il ponte ferroviario in muratura come il più alto d’Europa.
Oggi il paese si è sviluppato molto di più rispetto alle vecchie “terre”(Bacciano e Sambuca), ed è divenuto un piccolo centro residenziale e turistico dal quale è possibile ammirare uno stupendo panorama.

Le notizie riportate sono desunte da:
- http://www.contadolucchese.it/San_Romano_Garfagnana.html
- http://paolomarzi.blogspot.com/2015/11/il-ponte-della-villetta-storia.html
- Bianchi Nino, Garfagnana la valle delle selve, Luna Editore, Livorno, 2009;

Modalità di accesso

In automobile

Indirizzo

Villetta (LU)

Ultimo aggiornamento: 30/05/2023, 14:57

Quanto sono chiare le informazioni su questa pagina?

Grazie, il tuo parere ci aiuterà a migliorare il servizio!

Quali sono stati gli aspetti che hai preferito? 1/2

Dove hai incontrato le maggiori difficoltà?1/2

Vuoi aggiungere altri dettagli? 2/2

Inserire massimo 200 caratteri
I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.
Preferenze cookie
Accetto
Rifiuto
Preferenze cookie
Informativa cookie
Cookie name Active

Informativa sui Cookie

Un “cookie” è un piccolo file di testo creato sul computer dell'utente al momento in cui questo accede ad un determinato sito, con lo scopo di immagazzinare e trasportare informazioni. I cookie sono inviati da un server web (che è il computer sul quale è in esecuzione il sito web visitato) al browser dell'utente (Internet Explorer, Mozilla Firefox, Google Chrome, ecc.) e memorizzati sul computer di quest'ultimo; vengono, quindi, re-inviati al sito web al momento delle visite successive. Nel corso della navigazione l’utente potrebbe ricevere sul suo terminale anche cookie di siti diversi (c.d. cookies di “terze parti”), impostati direttamente da gestori di detti siti web e utilizzati per le finalità e secondo le modalità da questi definiti.

Cookie del Titolare

Il sito utilizza solo cookie tecnici, rispetto ai quali, ai sensi dell'art. 122 del codice privacy e del Provvedimento del Garante dell’8 maggio 2014, non è richiesto alcun consenso da parte dell'interessato. Nessun dato personale degli utenti viene in proposito acquisito dal sito. Non viene fatto uso di cookies per la trasmissione di informazioni di carattere personale, né vengono utilizzati c.d. cookies persistenti di alcun tipo, ovvero sistemi per il tracciamento degli utenti. L'uso di c.d. cookies di sessione (che non vengono memorizzati in modo persistente sul computer dell'utente e svaniscono con la chiusura del browser) è strettamente limitato alla trasmissione di identificativi di sessione (costituiti da numeri casuali generati dal server) necessari per consentire l'esplorazione sicura ed efficiente del sito. I c.d. cookies di sessione utilizzati in questo sito evitano il ricorso ad altre tecniche informatiche potenzialmente pregiudizievoli per la riservatezza della navigazione degli utenti e non consentono l'acquisizione di dati personali identificativi dell'utente.  

Disabilitazione dei cookie

Fermo restando quanto sopra indicato in ordine ai cookie strettamente necessari alla navigazione, l’utente può eliminare gli altri cookie direttamente tramite il proprio browser. Ciascun browser presenta procedure diverse per la gestione delle impostazioni. L’utente può ottenere istruzioni specifiche attraverso i link sottostanti.
Salva impostazioni
Preferenze cookie